Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

MONDIALE SURF CASTING: EPILOGO AMARO PER L'ITALIA

Si sono da poco conclusi sulle spiagge di Langebaan i mondiali di Surf Casting.
L'epilogo di questo mondiale sudafricano purtroppo non sorride ai colori azzurri, nonostante la confortante partenza entrambe le nostre nazionali si sono poi smarrite e dopo la quarta e decisiva manche la classifica finale ci restituisce un decimo posto per la nazionale maschile ed un settimo per quella femminile.
Nel mondiale seniores sale sul gradino più alto del podio il Brasile davanti ad Olanda e Belgio, l'olandese Frank PEENE è il campione del mondo individuale.
Nel mondiale femminile la medaglia d'oro viene vinta dal Portogallo, seconda la Croazia e terza l'Olanda, la spagnola Andrea PINA è la nuova campionessa mondiale.
Per quanto riguarda i nostri atleti il miglior piazzamento viene ottenuto da Roberto MATTEUCCI e Rosa LUBRANO rispettivamente 20o e 15a nelle classifiche individuali.

VISUALIZZA LA CLASSIFICA FINALE MASCHILE

VISUALIZZA LA CLASSIFICA FINALE FEMMINILE