Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

GUARDIE ITTICHE: ACCETTATE IN REGIONE LAZIO TUTTE LE RICHIESTE DELLA FIPSAS

Sul BUR n.91 del 14.11.17 della Regione Lazio è stato pubblicato il nuovo regolamento che disciplina il riconoscimento e il rinnovo del decreto delle guardie ittiche volontarie. Nel testo attuale sono state accolte alcune modifiche richieste con forza dalla Federazione, in occasione dei vari incontri tenutisi presso gli uffici regionali dell'Assessore Carlo Hausmann, perchè creavano un ulteriore e inutile aggravio delle spese da sostenere sia per le associazioni, quasi tutte senza fini di lucro, che per i singoli volontari che effettuano questo servizio in maniera del tutto gratuita. Nello specifico, sono stati previsti l’esenzione del bollo per le associazioni che ne hanno diritto, l’obbligo di copertura assicurativa per i volontari che esercitano le funzioni di Guardia Pesca e l’esonero dalla presentazione del certificato di idoneità psicofisica per la convalida biennale del decreto che, quindi, ha validità per tutti i sei anni di riconoscimento della qualifica di Guardia Giurata.