Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

FIPSAS ROVIGO COINVOLTA NELL'IMMISSIONE DI 100.000 TINCHE NEI CANALI DEL POLESINE

Venerdì 17 novembre Veneto Agricoltura rilascerà nelle acque di numerosi corsi d'acqua della provincia di Rovigo oltre 100mila esemplari di tinca, di taglia compresa tra i 6 e gli 8 centimetri.
Si tratta dell'ultima semina della stagione effettuata dall'ente finalizzata all'assolvimento delle aste fluviali regionali.
Le operazioni prenderanno il via alle 8.30 e come di consueto, anche questa azione di ripopolamento, verrà effettuata grazie alla collaborazione dell'amministrazione provinciale, il corpo di polizia provinciale e le guardie volontarie della sezione provinciale FIPSAS di Rovigo.
Continua così il processo di evoluzione per una migliore gestione delle acque pubbliche ad uso di pesca sportiva, in Provincia di Rovigo, attraverso presidio, vigilanza, pulizia, salvaguardia di fauna ittica in difficoltà, immissioni ittiche, ecc...
Il progetto federale è quello di creare una grande squadra di volontari dedicata alla gestione delle acque, fatta di pescatori sportivi per i pescatori sportivi.