Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

SUL LAGO DI CACCAMO FIPSAS ED ENEL INSIEME PER LA SOSTENIBILITÀ E L'AMBIENTE

Nell’ambito del Festival dello Sviluppo Sostenibile Asvis (22 maggio - 7 giugno), in concomitanza della Giornata mondiale dell’ambiente, FIPSAS e Enel Green Power hanno dato vita a una iniziativa congiunta di sensibilizzazione e rilancio del Lago di Caccamo rivolta agli studenti delle scuole medie superiori dei Comuni dell’Unione montana dei Monti Azzurri per contribuire al rilancio economico dei comuni colpiti dal sisma, valorizzando questi territori dal punto di vista ambientale, culturale, sportivo e turistico.

IMG 20180605 104511

Il programma della giornata ha previsto dei moduli didattici per un centinaio di ragazzi e ragazze delle scuole medie a cura della Federazione, con interventi del Consigliere Federale delegato alla Comunicazione Massimo Rossi,  del Dott. Luca Esposito, Ittiologo della Regione Marche e  un focus dei Dirigenti e tecnici UE Valcimarra, Enel Green Power, Ing. Marini e Dr. Romagnoli con i quali renderli   consapevoli sulla necessità di uno sviluppo sostenibile del proprio territorio, per conoscerlo e valorizzarlo dal punto di vista ambientale, culturale, sportivo e turistico. Alla fine si è svolta una dimostrazione delle varie discipline sportive federali che possono essere praticate sul Lago realizzata con il supporto del Comitato regionale Fipsas Marche. presenti il presidente Sandro Fiorentini e il vice Alfredo Santoni.

IMG 20180605 085629

Nell'occasione è stato sottoscritto un Protocollo d’intesa firmato da Enel, proprietaria della  diga di Borgiano che alimenta l’impianto idroelettrico Belforte I, e l’Unione Montana dei Monti Azzurri di San Ginesio per esercitare sport nautici sul lago, quali pesca sportiva, canoa, canottaggio e moto d’acqua secondo le misure di sicurezza nell’ambito della gestione della diga e i regolamenti previsti dalle Federazioni e dal Coni. L’accordo è stato illustrato da Giampiero Feliciotti, presidente Unione Montana dei Monti Azzurri di San Ginesio, da Angelo Guastadisegni, responsabile Enel Green Power Area Centro Sud e dal Vice Presidente nazionale della Fipsas, Antonio Gigli.

IMG 20180605 115148

La ripresa delle attività sportive e nautiche rappresenta un’importante occasione per il rilancio turistico e lo sviluppo economico e sostenibile dell’entroterra marchigiano soprattutto dopo gli eventi sismici dell’agosto 2016 che hanno colpito diversi comuni della provincia di Macerata.

Il lago di Caccamo rappresenta una importante risorsa del territorio non solo per la ricchezza dell’ambiente naturale e dell’attrattività turistico-sportiva, ma anche perché garantisce il funzionamento dell’impianto idroelettrico Belforte I che annualmente produce 22,3 GWh di energia, in grado di soddisfare il fabbisogno energetico annuo di oltre 7000 famiglie.

IMG 20180605 121859

Il protocollo, che durerà 5 anni, prevede inoltre l’utilizzo gratuito dei fabbricati di proprietà dell’azienda elettrica per le società sportive associate al Coni.

Visualizza la fotogallery