Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

FREE IMMERSION DA RECORD PER ALESSIA ZECCHINI!

In data odierna (20 Luglio), nella quarta giornata di gara del “Vertical Blue”, in corso di svolgimento a Long Island, isola e distretto di Bahamas, Alessia Zecchini, con l’incredibile profondità di -93 metri, ha realizzato il nuovo Record Mondiale AIDA di Free Immersion. 
Il precedente record, pari a -92 m, apparteneva all’olandese Jeanine Grasmeijer, che lo aveva conseguito a Bonaire, nei Caraibi, il 12 Settembre 2016. Grazie a questa ennesima impresa, la pluricampionessa romana ha così arricchito il suo già nutritissimo curriculum con un ulteriore record mondiale. 
Non solo, ma, con la splendida gara di oggi, la Zecchini ha posto una seria ipoteca sulla vittoria dell’overall, ovvero il riconoscimento caratterizzante il Vertical Blue, che premia l’atleta in grado di ottenere i piazzamenti migliori in tutte e tre le specialità in programma: Assetto Costante con Monopinna, Assetto Costante senza Attrezzi e Free Immersion.

Da segnalare anche l'ottima prestazione di Homar  Leuci, che, con la profondità di -77 metri, ha stabilito il nuovo Record Italiano AIDA di Assetto Costante senza Attrezzi. Per l'atleta milanese si è trattato del terzo record nazionale AIDA in altrettante gare disputate in questa edizione 2018 del Vertical Blue, dopo che nei giorni scorsi aveva realizzato i primati italiani di assetto costante con monopinna e free immersion.