Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

COMUNICATO UFFICIALE CONSIGLIO DI SETTORE DIDATTICA SUBACQUEA

Si ha il piacere di informare tutte le società ed i rappresentati territoriali della Didattica Subacquea che Venerdì 1 febbraio si è insediato il nuovo Consiglio di Settore Didattica Subacquea.

Venerdì 1 febbraio il nuovo presidente, Paolo Bonuomo, ha partecipato alla riunione del Consiglio Federale, mentre sabato 2 febbraio tutti i componenti del nuovo CdS sono stati invitati alla manifestazione di premiazione degli Atleti Azzurri FIPSAS 2018, presso il salone d’onore del CONI.

A margine di tale evento il CdS ha avuto modo di riunirsi ed iniziare i lavori, in particolare per parlare della manifestazione dell’EUDI, ormai imminente.
Si sono definiti i temi principali che saranno presentati durante la riunione aperta a tutti gli Istruttori e tesserati, che come consuetudine si svolgerà il sabato mattina.

Oltre alla presentazione del nuovo CdS e alle linee guida per il rilancio del settore, si affronteranno la questione del Progetto scuola e lo sviluppo dei progetti legati alla biologia e alla didattica Minisub.
È inoltre intenzione del CdS cogliere l’occasione dell’EUDI per parlare con i referenti dei GdPS e incontrare i referenti dei CCF.

In risposta alle richieste di trasparenza e comunicazione sollevate dal territorio, il CdS, tra le iniziative discusse durante il primo consiglio, ha deciso di attivare la mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Scrivendo a questa mail è possibile contattare contemporaneamente tutti i membri del CdS e ricevere informazioni e risposte ufficiali in merito alle attività del CdS.
Per il futuro si raccomanda, quindi, di utilizzare questo canale per tutte le comunicazioni verso il CdS.

Nei prossimi giorni il CdS contatterà via mail tutti i rappresentanti territoriali, RRDS e RPDS.
Questi saranno invitati a coordinarsi sul territorio per interpellare tutte le società della Didattica, al fine
di avere un quadro dettagliato su argomenti di particolare interesse per i progetti futuri, come la Protezione Civile e l’esperienza didattica all’interno degli istituti scolastici.