Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

TORNA LA “PULIZIA DEI FONDALI – PASSETTO 2019”

Comunicato stampa della A.S.D. Komaros Sub di Ancona

Il Passetto è la spiaggia storica degli anconetani. Qui nel secolo scorso i pescatori anconetani hanno scavato le grotte all’interno della rupe rocciosa per conservarvi barche ed attrezzature da pesca.
Trascurato per decenni e con chiari segni di incuria, il “Passetto”, nonostante i continui sfregi che subisce dai vandali e dagli ubriachi notturni, vuole tornare ad essere la spiaggia degli anconetani, tanto che grazie all’inserimento nei “luoghi del cuore” di Italia Nostra è stato attivato il progetto " Passetto: un percorso per tutti".
In più ora il Comune di Ancona sta mettendo in sicurezza la falesia.
L’iniziativa promossa dal Kòmaros Sub di Ancona, che da sempre cura e tutela il mare in generale e quello sotto casa in particolare, è rivolta a tutti gli amanti del mare e, in primo luogo, ai subacquei sportivi, alle associazioni dei “Grottaroli” e ai frequentatori delle scogliere del Passetto.
Ogni subacqueo o bagnante o appassionato di sport nautici dovrebbe impegnarsi a mantenere pulito il mare e i fondali, come fossero la propria casa.
Il Kòmaros Sub di Ancona, A.S.D. affiliata alla FIPSAS, che è associazione di protezione ambientale e di protezione civile, organizza per il tredicesimo anno la manifestazione “Pulizia dei fondali – Passetto 2019”, una iniziativa alla quale hanno aderito e dato la loro collaborazione l’Associazione “Grotte del Passetto”, i club subacquei di Jesi e di Ancona, la Banca di Credito Cooperativo di Ancona, gli stabilimenti balneari e il ristorante “La Luna al Passetto”.
La manifestazione si svolgerà Sabato 22 Giugno con inizio alle ore 10:00.
In caso di mare mosso, la manifestazione si svolgerà il sabato successivo.
I subacquei volontari, sia in apnea che con autorespiratore, si raduneranno sul molo antistante gli ascensori e da lì scenderanno in acqua per raccogliere dai fondali i tanti rifiuti accumulati, sia per l’incuria umana che per le mareggiate invernali che hanno portato a riva ogni tipo di rifiuto trasportato da venti e correnti.
I grottaroli presteranno assistenza con le loro barche e aiuteranno nel recupero dei rifiuti più ingombranti, mentre gli operatori degli stabilimenti balneari del Passetto offriranno il supporto logistico alla manifestazione.
E’ convinzione di tutti i partecipanti che il Passetto debba splendere in tutta la sua bellezza, essere nel tempo un punto di ritrovo di tanti anconetani e non solo per i bagni estivi, ma anche come salotto e passeggiata a mare, sede di iniziative e manifestazioni.
Non è frequente che una città abbia in dono dalla natura un angolo così bello, ma bisogna tenerlo caro e promuoverlo sempre di più.
La manifestazione di domenica prossima sarà un potente segnale in questo senso e sarà anche un preludio per la gara di nuoto in mare di livello nazionale “MIGLIO DEL PASSETTO 2019”, che si svolgerà proprio in queste acque sabato 20 Luglio e che porterà nelle acque del Passetto centinaia di nuotatori di ogni parte d’Italia.