Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

PROGETTO DIDATTICO SPERIMENTALE STUDENTE-ATLETA DI ALTO LIVELLO – D.M. 10/04/2018 n. 279. A.S. 2019-2020

Si informa che – coerentemente con quanto stabilito dal D.M. 10 Aprile 2018, n. 279, emanato in attuazione dell’art. 1, comma 7, lettera g) della Legge n. 107/2015 – anche per il corrente anno scolastico il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca intende implementare il sostegno e il supporto alle scuole nella programmazione di azioni efficaci che permettano di promuovere concretamente il diritto allo studio e il successo formativo degli studenti impegnati in attività sportive agonistiche di alto livello.
Si ricorda che il suddetto D.M. ha fornito l’opportunità alle istituzioni scolastiche interessate di prendere parte ad “….. una sperimentazione didattica per una formazione di tipo innovativo, anche supportata da tecnologie digitali, destinata agli studenti-atleti di alto livello ….., iscritti agli Istituti di istruzione secondaria di secondo grado statali e paritari del territorio nazionale.
Il progetto sperimentale ha come obiettivo il superamento delle criticità che possono riscontrarsi durante il percorso scolastico degli studenti-atleti, soprattutto riferibili alle difficoltà che questi incontrano in termini di regolare frequenza delle lezioni…..”.
Il D.M. in questione ha integrato ed implementato quanto disposto dall’art. 4 del D.P.R. 275/99: “…. nell’esercizio dell’autonomia didattica le istituzioni scolastiche regolano i tempi dell’insegnamento e dello svolgimento delle singole discipline e attività nel modo più adeguato al tipo di studi e ai ritmi di apprendimento degli alunni. A tal fine le istituzioni scolastiche possono adottare tutte le forme di flessibilità che ritengono opportune….”.
Il progetto è rivolto agli istituti di istruzione secondaria di secondo grado, statali e paritari, frequentati da studenti-atleti di alto livello che rientrino nelle tipologie riportate nell’ALLEGATO 1.
L’adesione, come per lo scorso anno scolastico, sarà effettuata mediante la presentazione di un’apposita richiesta di ammissione, attraverso una procedura on-line, e si svolgerà secondo le seguenti indicazioni che devono essere eseguite per ogni singolo studente atleta:

a) acquisire agli atti della scuola la documentazione da parte di uno degli Enti indicati nell’ALLEGATO 1, attestante uno dei requisiti di partecipazione previsti dal progetto;
b) accedere al nuovo portale dello sport scolastico, alla URL www.campionatistudenteschi.it, alla sezione “Studenti atleti di alto livello” ed effettuare le procedure di registrazione degli studenti atleti, secondo le indicazioni fornite dal portale medesimo (le funzioni del portale saranno aperte dal giorno 10 Ottobre p.v.);
c) ricevere la comunicazione di conferma, che sarà rilasciata dopo la validazione della richiesta presentata.

Le istituzioni scolastiche potranno inoltrare le richieste fino al giorno 8 Novembre 2019, salvo situazioni particolari di studenti che abbiano maturato i requisiti per l’accesso al progetto in un momento successivo a quello della scadenza. Tali occorrenze dovranno essere segnalate a mezzo mail all’Ufficio (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) e saranno sottoposte ad apposito procedimento di validazione.
Si precisa che l’accesso al progetto prevede l’approvazione di un Progetto Formativo Personalizzato (PFP) da parte del Consiglio di classe (ALLEGATO 2), in ottemperanza ai requisiti specificati nel D.M. 279/2018. Il Consiglio di classe individuerà uno o più docenti referenti di progetto (tutor scolastico) e un referente di progetto esterno (tutor sportivo) segnalato dal relativo organismo sportivo, dalla Federazione Sportiva o dalle Discipline Sportive Associate o Lega Professionistica di riferimento.
Per saperne di più sulla sperimentazione didattica in questione, si invita a voler consultare la circolare MIUR n. 4322 del 4 Ottobre 2019 e i relativi ALLEGATI 1 e 2.

Visualizza la circolare MIUR N. 4322 del 04/10/2019 e i relativi ALLEGATI 1 e 2