Lago Fario
Descrizione:
Il lago si trova nel centro FIPSAS di Obiadino e rappresenta il terzo di tre laghi che costituiscono l’impianto Federale. Il Lago Fario è destinato a carpodromo.

Regolamento interno:
Vige regolamento interno particolare, affisso in loco e attualmente in modifica.

Regolamenti particolari:
a) E’ consentita la pesca con una sola canna armata di un solo amo. E’ ammesso detenere canne di scorta.
b) E’ consentito utilizzare complessivamente (sia come pastura che come esca) un massimo di 2 Kg. di bigattini (larva di mosca carnaria) e di 3 scatole di Mais.
c) E’ vietato utilizzare il pelletts come esca e come pastura da Settembre ad Aprile.
d) E’ Obbligatorio l’utilizzo di nasse a cinque anelli per la conservazione del pescato.
e) E’obbligatorio il rilascio del pescato.


Rilascio Permessi:
---
Lunghezza corso d'acqua o superficie lago:
3.500 mq
Specie ittiche:
Carassio
Carpa
Tecniche di pesca:
Tecniche per la pesca in capodromo.

Viabilita':
Uscire da Novara in prossimità di Cavalcavia San Martino
Continuare su: Via Cavalcavia di San Martino per 0.6 km.
Alla rotonda, prendere la 3° uscita e continuare su: SP11 / Strada Biandrate.
Alla rotonda, prendere la 2° uscita e continuare su: SP11 e proseguire fino al comune di San Pietro in Mosezzo.
Prendere la Strada Comunale per Nibbia, i numeri 8 - 10 - 12 sono i tre accessi carrai agli impianti.
Oppure dall'autostrada: Uscita autostradale Novara ovest, direzione Nibbia-San Pietro Mosezzo. I laghi distano circa 2 Km dal casello autostradale.

Negozi di articoli da pesca (nelle vicinanze):
  • Triesport
    Corso Trieste, 80 - 28100 Novara
    tel. 0321/691120
  • Roberto Leso
    Via Ludovico Antonio Muratori, 87 - 28100 Novara
    tel. 0321/469722



^ torna su