Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Giudice Sportivo Territoriale

“Il Giudice Sportivo Nazionale e i Giudici Sportivi territoriali” pronunciano in prima istanza, senza udienza e con immediatezza su tutte le questioni connesse allo svolgimento delle gare e in particolare su quelle relative a:
a)la regolarità delle gare e la omologazione dei relativi risultati;
b) la regolarità dei campi o impianti e delle relative attrezzature;
c) la regolarità dello status e della posizione di atleti, tecnici o altri partecipanti alla gara;
d) i comportamenti di atleti, tecnici o altri Tesserati in occasione o nel corso della gara;
e) ogni altro fatto rilevante per l’ordinamento sportivo avvenuto in occasione della gara.
(cfr. art. 46 comma 1 del Regolamento di Giustizia)


 

20/12/2016

il Giudice Sportivo Territoriale della Liguria accoglie il reclamo avverso la classifica comunicata il 26/10/2016, relativa alla 3° Prova Selettiva
Provinciale di Surf Casting svoltasi a Finale Ligure (SV) il 24/09/2016, confermando la classifica redatta il giorno della competizione e non reclamata nei termini.

Il reclamo avverso la competizione del 5/11/2016 (4° Prova Selettiva Provinciale di Surf Casting svolta a Savona) non viene preso in considerazione in quanto irrituale essendo inserito nel reclamo relativo ad altra competizione ed essendo necessario un reclamo per ogni singola competizione.

28/11/2016

in data 21/11/2016 il Giudice Sportivo Territoriale della Sardegna pur condividendo le osservazioni avanzate con il ricorso della Società Associazione Sportiva Dilettantistica Gli Amici e il Mare, ritiene che la pubblicazione della classifica definitiva relativa al Campionato Italiano 1° fase Surf Casting 2017 in data 20/11/2016 sul sito Federale all'indirizzo www.fipsas.it faccia venir meno i presupposti per una pronuncia. Nei fatti esaminati, inoltre, non rileva estremi censurabili secondo il Regolamento di Disciplina e quindi oggetto di ulteriore esame.

05/04/2016

il Giudice Sportivo Territoriale per le regioni Lazio, Marche, Abruzzo e Molise dichiara l'Associazione P.C. Teramo e il Sig. Calvarese Stefano classificati ultimi e diffidati nella gara di Serie "C" "Promozionale a squadre" Provincia di Teramo.

Sanzioni antecedenti all'entrata in vigore del nuovo Regolamento di Giustizia Sportiva

24/11/2014

Il Giudice Sportivo Regionale della Calabria applica alla A.D.P.S Poseidon di Soverato la sanzione dell'ammenda. 
Ai tesserati Sergio Notaro quale Giudice di Gara e Giuseppe Froio quale Direttore di Gara della manifestazione 2° Prova di Campionato Provinciale 2014 avente come specialità " Traina D'Altura " valevole come selettiva 2014, applica la sanzione di mesi quattro di esclusione dalle gare ex.art.8 comma 1, 2, 3, 4.R.G.S

 
19/06/2014
Il Giudice Sportivo Regionale della Basilicata respinge il reclamo presentato dal Sig.Angelo Martorano relativo alla 2° Prova del Campionato Prov.le a box squadre di società di pesca alla trota con esche naturali in lago 2014

 
15/05/2013
Il Giudice Sportivo Regionale delle Marche respinge il reclamo proposto dal Dott. Leonida Adino in quanto tardivo e infondato.