Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

FIPSAS GENOVA: PROSEGUE CON SUCCESSO IL PROGETTO AVETO/TREBBIA

Anche quest’anno la Sezione FIPSAS di Genova sta curando l’accrescimento delle trotelle fario di ceppo autoctono custodite presso il proprio incubatoio. E' stata seguita con attenzione la schiusa di circa centomila uova. La maggior parte degli avannotti prodotti sono stati immessi nei torrenti delle Valli Sturla, Aveto e Trebbia, parte sono stati destinati alla Valle Argentina in provincia di Imperia e una piccola quota è tuttora in accrescimento. Grande professionalità e soddisfazione.
Un ringraziamento ai volontari che si dedicano quotidianamente alla gestione degli impianti federali.
Il progetto, lo ricordiamo, ha come obiettivo la tutela della fauna ittica autoctona e la valorizzazione della specificità delle due Valli. E' previsto un maggiore controllo dei prelievi ittici, l’attuazione dei ripopolamenti con trotelle di ceppo autoctono mediterraneo, l’incremento della sorveglianza e il monitoraggio della predazione da avifauna ittiofaga, per praticare la pesca nelle acque libere delle valli Aveto e Trebbia.