Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

AL VIA SUL CANALE SCOLMATORE I MONDIALI PESCA AL COLPO VETERANI E DIVERSAMENTE ABILI

 Aggiornamento del 13 giugno 2019

Si è svolta ieri pomeriggio a Vicarello nel Comune di Collesalvetti la cerimonia d’apertura del XII Campionato del Mondo di Pesca al Colpo Veterani e del XXI Campionato del Mondo di Pesca al Colpo per Diversamente Abili che vede impegnate 14 nazioni.

Oggi alle 15.30 si terrà la riunione dei Capitani.

Foto1

Foto2


Dal 9 al 16 giugno 2019 sul Canale Scolmatore di Livorno, organizzati dalle Sezioni Provinciali FIPSAS di Livorno e Pisa, si svolgeranno il 12° Campionato Mondiale di Pesca al Colpo Veterani e il 21° Campionato Mondiale di Pesca al Colpo Diversamente Abili. Domenica 9 giugno arriveranno a Collesalvetti tutte le Delegazioni e si entrerà nel vivo di questi mondiali, i primi due dei sette eventi internazionali di pesca sportiva organizzati dalla FIPSAS in Italia.

Logo Mondiali Pesca al colpo 2019 RIDIMENZIONATO

Entrambi i Campionati si terranno sulla riva sinistra dello Scolmatore del fiume Arno (dal ponte della strada regionale 206 Aurelia al ponte di Mortaiolo).
Il campo di gara dei Diversamente Abili è tra il ponte della strada regionale 206 Aurelia e il ponte ferroviario, mentre il campo di gara dei Veterani è tra il ponte ferroviario e il ponte di Mortaiolo.
Parteciparanno numerosi atleti in rappresentanza delle seguenti 14 Nazioni: Belgio, Bosnia Erzegovina, Croazia, Repubblica Ceca, Francia, Germania, Ungheria, Inghilterra, Italia, Slovenia, Finlandia, Lussemburgo, San Marino, Svizzera. La cerimonia di apertura si svolgerà alle 18:00 di mercoledì 12 giugno presso P.za Don Milani situata nel Comune di Vicarello, mentre la gara sarà suddivisa in 2 manche che si terranno venerdì 14 e sabato 15 giugno.

IMG 1622

DSCN2740

“L’organizzazione di tali prestigiosi campionati non è una novità per l’Italia. La Pesca al Colpo è ancora la disciplina più praticata nel nostro territorio e gli impianti dove svolgerla sono molteplici, tra i più suggestivi e i più curati di tutto il mondo. Solo pochi anni fa, nel 2014 esattamente, i Campionati del Mondo per Disabili e Masters si erano tenuti sul Tevere a Roma ed era stato un grande successo. Questa volta sono particolarmente onorato di poter ospitare questo evento nella mia regione, sul Canale Scolmatore. Sono sicuro che sarà una intensa settimana di sport da trascorrere con gli amici di sempre, nazionali e internazionali” queste le parole di Maurizio Natucci Presidente del settore Pesca di Superficie FIPSAS.

natucci

La delegazione italiana della Nazionale Diversamente Abili si presenterà al Mondiale, composta dai commissari tecnici Maurizio Fedeli e Gianmarco Ippoliti, dagli atleti Giovanni Bottazzi, Alfredo Granaglia, Oscar Ferrari, Franco Conte e Francesco Lombardi assistiti dagli accompagnatori Florenzo Traina, Fabio Tesconi, Simone Donetti, Emanuele Monti e Andrea Agostinelli e dal Delegato federale Sileno Poles.

La delegazione italiana della Nazionale Veterani sarà composta dai commissari tecnici Massimo Ardenti e Serafino Iezzi, dagli atleti Roberto Torri, Celestino Pagliari, Riccardo Galigani, Giovanni Marranzano e Claudio Re assistiti dallo staff tecnico composto da Claudio Nadalini e Davide Dellatomasina e dal Delegato federale Fernando Landonio.

Al seguito delle 2 nazionali azzurre anche il Responsabile Nazionale della Pesca al Colpo Antonio Fusconi, il Funzionario Delegato Fabrizio Mioni e le dipendenti Concetta Moccia e Francesca Gatti.