Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

CORSO TRIMIX FIPSAS/CMAS AI SOMMOZZATORI DEI VIGILI DEL FUOCO

Presso il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Genova, dal 4 al 9 giugno si è svolta la prima fase del “I Corso sperimentale per l’uso di miscele sintetiche per immersioni in alto fondale” per Sommozzatori dei Vigili del Fuoco.

A seguito dell'accordo di collaborazione tra la Presidenza FIPSAS e il Direttore della Formazione del CNVVF i tre istruttori federali Nicola Giusti, Massimo Occelli e Stefano Martelli, hanno brevettato trimix normossico e gas blender FIPSAS/CMAS 9 Sommozzatori VVF abilitandoli a raggiungere la profondità di 60 metri. La seconda e conclusiva fase del corso, presumibilmente per il mese di settembre, prevederà la formazione per operare in sicurezza sino alla quota di 80 metri di profondità.

Evento storico che rinforza la collaborazione tra il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco e la FIPSAS. Nel 1952 il Dirigente federale Prof. Luigi Ferraro creò il Servizio Sommozzatori dei Vigili del Fuoco e fino al 1985 la FIPSAS ed il CNVVF hanno condiviso il Direttore Didattico Duilio Marcante.

Il Nucleo Sommozzatori del Comando VF di Genova, con le prime 9 unità, dovrebbe andare a costituire il primo nucleo di pronto intervento su tutto il territorio nazionale per scenari che richiedessero tali particolari competenze operative.

VISUALIZZA LA FOTOGALLERY

image9