Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

ALUNNI DI PONTE DI PIAVE E A.S.D. LA MARCANDOLA IN CAMPO!

L’A.S.D. La Marcandola di Ponte di Piave (TV), storica società nata ed affiliata FIPSAS nel lontano 1966, ha organizzato per l’intera mattinata di sabato 11 maggio 2019 una giornata ecologica e di pulizia delle sponde del Fiume Negrisia, piccolo affluente di risorgiva del noto Fiume Piave. Sono stati invitati a partecipare tutti i pescatori sportivo-amatoriali della provincia di Treviso, le Associazioni sportive e chiunque volesse dare il proprio contributo in nome dell’ambiente che ci circonda.
La giornata ha visto inoltre la partecipazione, con la collaborazione dell'Istituto Comprensivo Statale del paese di Ponte di Piave, di ben 57 bambini delle classi quinte e quarte, impegnate in una lezione di micro e macro biologia avente gli insetti e i microorganismi raccolti direttamente nel corso d'acqua come principali protagonisti.

60096849 849183185435442 5288898238114430976 n

Grazie alla convenzione sottoscritta nel 2017 con l’Amministrazione Comunale prima del commissariamento, oltre ad un’aula didattica per l’insegnamento dei temi ambientali, sono state previste attività di collaborazione per la pulizia e la salvaguardia dei fiumi del territorio, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo di Ponte di Piave, attuando la promozione della cultura dell’ambiente e della pratica della pesca alle giovani generazioni nel rispetto della nostra Piave e della Negrisia.
La giornata è stata patrocinata dalla FISPSAS di Treviso (Federazione Italiana di Pesca Sportiva e Attività Subacquee), in collaborazione con l’Istituto Comprensivo di Ponte di Piave assieme al supporto del movimento web “A pesca d’immondizia” del Sig. Andrea De Nigris.
L’azienda trevigiana Savno si è occupata, successivamente, del trattamento del materiale recuperato e mettendo a disposizione isole ecologiche temporanee per la raccolta e smistamento dei rifiuti.
Si ringraziano i numerosi Sponsor che hanno voluto contribuire a questa iniziativa: Carson, MatchFishing Italia, Fonderia Roma, Canale 236 Sky, Cantina Lorenzon Claudio e F.lli, Agriwork Innovation srl, Azienda Carraro, Macelleria Da Luca ed Azienda Agricola Fredy e Michele Lorenzon.

59992242 849183438768750 8184812892726493184 n