Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

VERSO LA CONCLUSIONE IL PROTOCOLLO SULLA REGOLAMENTAZIONE DELLA PESCA SPORTIVA NEI PORTI TOSCANI

Si è tenuta stamani, nella sede della Regione Toscana, la riunione del tavolo di lavoro sulla regolamentazione della pesca sportiva nei porti convocato dall’assessore regionale Vincenzo Ceccarelli.
Presenti tutti i soggetti che compongono il tavolo.
Hanno partecipato all'incontro anche le associazioni che hanno sottoscritto il protocollo. La FIPSAS Federazione Italiana Pesca Sportiva Attività Subacquee e Nuoto Pinnato con il consigliere nazionale Stefano Sarti, la FIOPS - Federazione Italiana Operatori Pesca Sportiva con il direttore Francesco Ruscelli e collaboratore Sergio Tognarini, l’Arci Pesca Fisa Nazionale con il presidente toscano Moreno Ventisette
Gran parte dei luoghi all'interno dei porti oggetto del protocollo sottoscritto a luglio dello scorso anno da dedicare alla pesca sportiva sono stati individuati così come è stata sottolineata le necessità di regolamentazione ai fini dell’accessibilità. Rimangono da fare alcuni sopralluoghi in determinate aree e da emanare le ordinanze necessarie alla conclusione del percorso. Il tutto in linea con la tempistica che si era dato il protocollo.