Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/images/federazione/medium/fipsas_incontra_territorio.jpg

UNA RAPPRESENTANZA DEL CONSIGLIO FEDERALE INCONTRA ALCUNI PRESIDENTI REGIONALI

Il Presidente della Fipsas prof. Ugo Claudio Matteoli ha voluto incontrare, insieme ad una rappresentanza del Consiglio Federale, i Presidenti dei Comitati Regionali della Federazione relativamente all'Italia del Nord. L'incontro si è tenuto presso la sede del Comitato Regionale dell'Emilia Romagna al Palazzo Coni a Bologna, le Regioni invitate e presenti erano il Piemonte, la Valle d'Aosta, la Liguria, la Lombardia, il Trentino Alto Adige, il Friuli Venezia Giulia, il Veneto, l'Emilia Romagna, la Toscana, l'Umbria e le Marche. Il Consiglio Federale era rappresentato da Antonio Gigli, Maurizio Natucci, Stefano Sarti, Severino Busacchini, Claudio Nolli, Luigi Stuani, Bruno Dotto, Lorenzo Ziboni e Massimo Rossi.

I temi posti all'ordine del giorno dal Presidente Matteoli sono stati le comunicazioni del Presidente, la gestione delle acque e del territorio, le problematiche inerenti la pesca ricreativa e la vigilanza, temi che sempre di più fanno e faranno parte del DNA della Federazione, e il tesseramento.

L'apertura della giornata il Presidente Matteoli ha voluto dedicarla, visto le tante errate interpretazioni che stava generando, a spiegare la procedura che va a modificare l'articolo 12 del decreto del Presidente della Repubblica n.357/97.
Un incontro con le stesse tematiche si terrà quanto prima con Presidente e Consiglio Federale ad incontrare le Regioni del Centro, Sud e Isole.

20190406 105818r