Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/images/attivitasubacquee_nuotopinnato/Pesca_in_apnea/medium/Podio_C.I._Assoluto_di_PiA_2019.jpg

ASSOLUTO DI PESCA IN APNEA: LUIGI PURETTI CONQUISTA L’EDIZIONE 2019!

Grazie al secondo posto ottenuto nella prima giornata e al quarto posto conseguito nella seconda giornata, il pugliese Luigi Puretti si è aggiudicato l’edizione 2019 del Campionato Italiano Assoluto di Pesca in Apnea, svoltasi a Marsala (TP), il 21 e 22 Giugno u.s.
Per l’atleta in forza alla Società Barracuda Equipe Sub Taranto si tratta del secondo titolo italiano individuale assoluto conquistato in carriera, dopo quello vinto a Castelsardo (SS) nel 2016.

Primo piano Luigi Puretti


Puretti si è reso protagonista di due frazioni di gara estremamente regolari: tredici prede nella prima giornata e otto prede nella seconda, in virtù delle quali si è meritatamente guadagnato il gradino più alto del podio, seguito dal Campione Italiano uscente Cristian Corrias, della Polisportiva G.S. Albatros, vincitore della seconda giornata e medaglia d’argento finale, e da Giacomo De Mola, della Società Komaros Sub Ancona, medaglia di bronzo finale a seguito del primo posto della prima giornata e della dodicesima posizione della seconda giornata.
Alle sue spalle Sebastiano Rosalba, del Syrako Sub, quarto grazie a un settimo e a un sesto posto di giornata, e Rocco Cuccaro, del Barracuda Equipe Sub Taranto, che, in rimonta, ha conquistato il quinto posto. Bene Adriano Riggio, della Società Agonistica Subacquea Atlantide, che, nonostante una seconda giornata non all’altezza della prima, ha chiuso in sesta posizione, davanti ad Andrea Settimi, della Società SPS Foce del Mignone, e a Stefano Claut, della Società Nautica Grignano, rispettivamente, settimo e ottavo e autori entrambi di un’ottima prima giornata di gara. Ha chiuso, invece, in rimonta Concetto Felice, del Nuoto Sub 2000, il cui secondo posto di giornata lo ha proiettato in nona posizione, davanti a Roberto Deiana, della Società Spearfishing Marine Team, decimo e protagonista anche lui di una prodigiosa rimonta.
In aggiunta a questi dieci atleti, hanno acquisito il diritto di partecipare alla prossima edizione del Campionato Italiano Assoluto di Pesca in Apnea Giulio Cavaliere, dell’Apnea Team Roma, Federico Giudice, del G.S. Corallo Sub, Alessandro Falciani, del Ci. Ca. Sub Garibaldi, Fabio Amico, del Ci. Ca. Sub Trapani, e Angelo Ascione, del Circolo Canottieri Irno.
Il Campionato, assai ben organizzato dalla Società Libertas Sicilia Mare, è stato diretto da Antonio Aruta (Direttore di Gara) e Alberto Sforzini (Giudice di Gara).
Hanno arricchito la manifestazione con la loro presenza il Vice Presidente Federale, Antonio Gigli, il Presidente del Settore Attività Subacquee e Nuoto Pinnato, Carlo Allegrini, e il Direttore Tecnico della Squadra Nazionale di Pesca in Apnea, Marco Bardi.

Visualizza la classifica della 1^ Giornata

 

Visualizza la classifica della 2^ Giornata

Visualizza la classifica finale