Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/images/federazione/medium/UPE_E_EUROCARP_900x506.jpg

UPE E EUROCARP CLUB, 2 NUOVE AFFILIATE IMPEGNATE NELLA PROTEZIONE DELL’AMBIENTE

La Sezione Fipsas di Ferrara, in questo 2020, si è arricchita del contributo di due importanti realtà che operano sul territorio ferrarese e precisamente del gruppo Eurocarp Club  e dell’UPE, entrambe le realtà hanno scelto FIPSAS non per quel che concerne l’aspetto agonistico, ma per rafforzare con questa importante Federazione del Coni  l’associazionismo per la protezione dell’ambiente, perché ricordo che FIPSAS è Associazione di Protezione Ambientale come sancito dal Ministero dell' Ambiente e della Tutela del Territorio , con nota 28 ottobre 2004, che la Federazione Italiana Pesca Sportiva ed Attività Subacquee è stata riconosciuta "Associazione di protezione ambientale"di cui all'art. 13 della legge 8/7/1986, n. 349, e successive modificazioni. Eurocarp Club nasce a Ravenna nell’anno 2006 da un gruppo di amici amanti del carpfishing ed ovviamente promuove la conservazione e la valorizzazione del territorio e della pesca sportiva ricreativa alla promozione della stessa attraverso iniziative di promozione rivolte ai giovani, Presidente del sodalizio è Christian Forlani. UPE nasce il 3 Gennaio del 2011 come Associazione di pescatori sportivi e ricreativi ferraresi dediti alla tutela dell’ambiente e degli habitat con uno sguardo particolare alle acque interne, Presidente dell’Associazione è Davide Gessi.

Entrambe le Associazioni, che contano tra le proprie fila tante Guardie Giurate Ittiche Volontarie che lavorano in stretta collaborazione con la Polizia Provinciale e a tutte le realtà interessate alla salute e alla tutela del nostro territorio e del patrimonio ittico, hanno come obiettivo comune la lotta al bracconaggio, all’inquinamento, alle discariche abusive e a tutti quei fattori che da tanti anni ormai mettono in crisi l’ambiente e la nostra biodiversità. Controllano tutto il territorio ferrarese con un occhio di riguardo al Canale Circondariale Bando Valle Lepri per la grande importanza turistica che questo anello d’acqua ricopre. Una medaglia che va riconosciuta ad entrambi i gruppi e la grande passione, competenza e volontà che mettono in campo nonostante la grande difficoltà a reperire risorse economiche per il loro sostentamento. Coordinatori delle GGIV Marco Falciano e Davide Gessi che da quest’anno possono contare sul supporto e la collaborazione di FIPSAS.

pulizia

con Sottile x servizio Rai