Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Si segnala che, a partire dal 25 Maggio p.v., è consentita la ripresa delle attività didattiche federali, sia quelle inerenti la pesca di superficie che quelle relative alla subacquea. Per quanto riguarda quest’ultime, le stesse dovranno svolgersi nel rispetto di quanto previsto dai seguenti documenti:

Il terzo dei suddetti tre documenti, aggiornato con le recenti indicazioni del SIMSI e del DAN, fornisce delle utilissime raccomandazioni per lo svolgimento dei corsi subacquei in relazione alle attività di teoria e di pratica, sia in bacino delimitato (o in acque confinate) che in acque libere.
Le Società/CCF e gli istruttori sono vivamente pregati di attenersi a tali raccomandazioni e, laddove ciò non fosse possibile, a sospendere il ripristino delle attività, rinviando la conclusione dei corsi in essere o l’apertura dei nuovi a quando verranno ristabilite le condizioni di normale operatività. Relativamente alle attività didattiche inerenti la pesca di superficie, si segnala che per le stesse è in via di elaborazione uno specifico protocollo di dettaglio, al quale le Società e gli istruttori si dovranno poi attenere.