Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/images/acque_impianti/medium/osilia_lago.jpg

IL 29 GIUGNO RIAPRE LA PESCA SUL LAGO DI OSILIA

Con 3 km di lunghezza e la capienza di 13 milioni di metri cubi d'acqua quello di Osiglia è il maggior lago della provincia di Savona. Una strada lo costeggia sul lato destro e a metà circa della lunghezza è attraversato dal ponte di Manfrin per consentire l'accesso ad una frazione. È area protetta di interesse provinciale ed è tutelato dal SIC denominato Lago di Osiglia (cod. IT1323115).

Un po’ di storia
La diga, costruita tra il 1937 il 1939, ha un fronte di 224 m ed un'altezza dello sbarramento di 70,7 m. La ditta che realizzò questo impianto è la Torno e C. di Milano. Durante la realizzazione della diga è stata sommersa una parte del paese con diverse abitazioni e una chiesa. Questi ruderi riaffiorano solo a distanza di parecchi anni (in media 10), quando, per ragioni di manutenzione, il lago viene completamente vuotato. La sua realizzazione è dovuta alla possibilità di regolare il flusso di acqua dei sottostanti impianti delle acciaierie e ferrerie Falck sulla Bormida a valle della diga, oltre che fornire un costante afflusso d'acqua durante la magra estiva.

L'associazione
Nel 2015 un gruppo di appassionati e conoscitori dell’invaso, ha deciso, viste le difficoltà a livello di tutela del territorio ed ai frequenti episodi di bracconaggio su tutto il territorio Italiano di costituire una sede del Carp Fishing Italia presso il Lago di Osiglia.
Da li a poco grazie all’enorme potenziale naturalistico del luogo ed alla bravura e caparbietà dei fondatori l’associazione raccoglie numerosi pescatori e consensi e grazie all’unione di essi, tutela e promuove il territorio.
Si susseguono giornate ecologiche, manifestazioni e sforzi.

67615024 10217370085198394 3791771547530690560 n

Il consolidamento dei rapporti di CFI Osiglia con la F.I.P.S.A.S. porta a risultati sempre più importanti il tutto sostenuto da comuni, istitituzioni, ed enti privati tra cui il WWF.

Dal 2018 il CFI Osiglia decide assieme alla F.I.P.S.A.S. e nello specifico la sede Provinciale di Savona di costituire la A.S.D. «AMICI DEL LAGO» con lo scopo do promuovere la pesca sportiva, il NO-KILL, e la tutela del territorio… da quel giorno «CFI Osiglia» e A.S.D. «AMICI DEL LAGO» condividono etica, intenti e direttivo con il solo scopo di tutelare e preservare il territorio.

per ulteriori info scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.