Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/images/federazione/medium/FIPSAS_FIOPS_piufortiinsieme.jpg

FIPSAS E FIOPS, PIU' FORTI INSIEME

Prende il via il progetto di collaborazione e comunicazione integrata fra la Fipsas, Federazione italiana pesca sportiva attività subacquee e nuoto pinnato e la Fiops, Federazione italiana operatori pesca sportiva. Dalla firma della convenzione di tre anni fa sono tanti i progetti che sono stati portati avanti dalle due associazioni con impegno e spirito cooperativo. Ognuna ha fornito contributi importanti nel proprio campo di competenza e, insieme, sono stati raggiunti significativi traguardi. Per questo è stato deciso di intensificare il confronto e la collaborazione con l’obiettivo di proseguire nel lavoro svolto a tutela della pesca e dei pescatori sportivi durante il lockdown e nei mesi precedenti.

Insieme al prezioso partner Italian Fishing tv sono stati pensati speciali e approfondimenti che saranno trasmessi sul canale Sky 811 e condivisi sui social e le piattaforme.

Nuove puntate del talk show Codice blu: approfondimento e dibattito in studio insieme a ospiti di eccellenza.

Ma largo anche alle interviste di Avanti insieme e ai documentari Forme d’acqua per esplorare particolari aree d’Italia legate alle acque marine e a quelle interne. Contributi scientifici, temi d’attualità e spettacolari immagini.

Inoltre sarà redatto un magazine informativo che sarà distribuito ai negozi di pesca su tutto il territorio nazionale. Chi volesse potrà chiederne gratuitamente la copia.

L’unione di Fiops e Fipsas avrà come scopo principale quello di rafforzare ulteriormente la voce dei pescatori nei confronti del Governo e delle istituzioni locali. Tante le tematiche ancora aperte che meritano attenzione e azioni celeri. Nel video il dialogo fra il direttore della Fiops e collaboratore Fipsas Francesco Ruscelli e il presidente Fipsas Ugo Claudio Matteoli dove sono elencati gli scopi e spiegate le finalità del progetto.