Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/images/federazione/medium/IMG-20200729-WA0000_secchevada_sito.jpg

AVANTI TUTTA, SALVIAMO LE SECCHE DI VADA

Si è tenuto ieri un importante incontro nel comune di Rosignano Marittimo per riprendere il progetto di salvaguardia delle Secche di Vada portato avanti dall'associazione Salviamo le secche di Vada Onlus insieme a Fipsas e Fiops.
Al tavolo si sono seduti il direttore della Fiops e collaboratore Fipsas Francesco Ruscelli, Stefano Sarti del consiglio federale Fipsas, Guido Beltrami, consulente Fipsas sulle barriere artificiali e i rappresentanti dell'associazione Salviamo le Secche di Vada. Presenti, per il comune di Rosignano Marittimo, l'assessore alle infrastrutture e alla tutela ambientale Vincenzo Brogi e l'assessore alle politiche venatorie Alice Prinetti.
Durante l'incontro è stato ribadito il grande rilievo del progetto e si è lavorato per organizzare, entro settembre, una conferenza dei servizi per affrontare tecnicamente il piano da realizzare.