Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/images/federazione/medium/predispone_sile2020.jpg

PRE.DI.SPO.N.E IN VENETO PRESSO LA CAVA DI BAGAGGIOLO: DIDATTICA ALL’APERTO PER I BAMBINI DI TREVISO

Continua il programma messo in campo dalla Fipsas per i giovani in seno al progetto Pre.Di.Spo.N.E., volto alla prevenzione delle ludopatie e della dipendenze in generale che stavolta approda in Veneto, sulle sponde del silente fiume Sile e presso l’impianto federale Cava di Bagaggiolo.

All’insegna della massima sicurezza e nel rispetto di tutti i protocolli attivati per l’emergenza Covid, alla presenza del Sindaco del Comune di Silea Rossella Cendron, i Consiglieri federali, Stefano Sarti, Bruno Dotto, Alberto Gentile e Lorenzo Ziboni, insieme alla Guardia Ittica volontaria Tommaso Cappuccio, agli istruttori federali Angelo de Pascalis e Roberto Loro hanno accompagnato alcuni bambini e bambine delle primarie della provincia di Treviso, nelle loro lezioni in laboratorio e in quelle didattiche all’aperto.

131238325 3354593034668281 7319924620292282624 o

Presenti anche insieme al Presidente del Comitato provinciale Fipsas di Treviso Modolo Flores, il vice Sindaco Andrea Marton e l'Assessore alla sicurezza Rossella Veneran del Comune di Casier, tesserata FIPSAS e molto attiva nell'ambito della vigilanza ittica.

Nella mattinata di venerdì è stata effettuata la raccolta dei macroinvertebrati e del loro studio, mentre nel proseguio si sono svolte le prove pratiche di pesca all’aperto.