Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/images/federazione/medium/situazione_7giu.jpg

AGGIORNAMENTO SUI COLORI DELLE REGIONI DAL 07 GIUGNO

Da lunedì 7 maggio anche Abruzzo, Liguria, Umbria e Veneto passano in zona bianca.
quindi, inoltre il coprifuoco in zona gialla passa dalle 23 alla mezzanotte.
 
⚪️ REGIONI IN ZONA BIANCA
Abruzzo, Liguria, Umbria e Veneto passano in zona bianca e si aggiungono a Friuli Venezia Giulia, Molise e Sardegna passate in zona bianca la corsa settimana.
🟡 REGIONI IN ZONA GIALLA
Rimangono in zona gialla invece, Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta, Emilia-Romagna, Toscana, Marche, Lazio, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sardegna e province autonome di Trento e Bolzano.
SPOSTAMENTI TRA REGIONI GIALLE E BIANCHE
Sempre consentiti gli spostamenti in entrata e in uscita tra territori in zona gialla e bianca, per qualsiasi motivo compreso l’esercizio della pesca sportiva.
PESCA IN ZONA BIANCA
⚪️ In zona bianca le uniche regole da seguire sono il divieto di assembramento, il corretto utilizzo della mascherina e il rispetto dei protocolli di sicurezza stabiliti per le varie attività da Comitato tecnico scientifico e Regioni.
L’esercizio della pesca sportiva è quindi consentito in forma individuale e nel rispetto della distanza di sicurezza nelle zone bianche senza autocertificazione e senza coprifuoco.
Possibile lo spostamento verso altre regioni dello stesso colore senza autocertificazione.
PESCA IN ZONA GIALLA
🟡 L’esercizio della pesca sportiva è consentito in forma individuale e nel rispetto della distanza di sicurezza nelle zone bianche e gialle senza autocertificazione dalle ore 5 alla mezzanotte.
Possibile lo spostamento verso altre regioni dello stesso colore senza autocertificazione.
Si ricorda, inoltre, che in base alla decisione del Consiglio dei Ministri:
• Dal 21 Giugno abolizione del coprifuoco. Sarà consentito spostarsi e svolgere attività in zona gialla anche dalle 24.00 alle 5.00;
• In zona bianca non ci sono limiti alla circolazione;
 
⚠️ INVITIAMO TUTTI AD INFORMARSI SULLA PRESENZA DI ORDINANZE REGIONALI O LOCALI PIU RESTRITTIVE IN VIGORE NEL PROPRIO TERRITORIO