Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/images/Pesca_Di_Superficie/Pesca_a_Mosca/medium/azzurri_flyfishing2021.jpg

PESCA CON LA MOSCA, IL MONDIALE SENIORES RIPARTE DA KUUSAMO

Prende il via anche l’attività internazionale della pesca con la mosca e lo fa da Kuusamo in Finlandia, dove dal 12 al 16 di agosto si svolgerà la 40a edizione del Mondiale Seniores. Il covid ha creato diversi problemi a livello organizzativo anche quest’anno, tanto che la FIPS-Mouche ha deciso di lasciare in calendario solo questo mondiale e quello Master che si terrà a Zabreh, in Repubblica Ceca, dal 4 al 10 di ottobre, cancellando tutti gli altri eventi in programma.

Sarà un’edizione “straordinaria”, questa del 2021, che vedrà la partecipazione di solo 13 squadre, i problemi legati alla pandemia hanno costretto diverse nazionali a rinunciare ad un mondiale che negli anni passati ha visto in gara costantemente oltre 30 rappresentative.

I nostri azzurri sono arrivati ieri in tarda serata a Kuusamo e già da questa mattina inizieranno le prove nelle acque finlandesi. La nazionale italiana guidata da Alessandro Sgrani e Sandro Soldarini affronterà il mondiale con i seguenti atleti: Luigi Brunelli, Morgan Bertuzzi, Federico Santi Amantini, Carlo Sciaguri, Andrea Adreveno e Alessandro Combi.

La competizione come da regolamento si svolgerà in 5 sessioni che si terranno nei seguenti tratti d’acqua, 2 sessioni su 2 tratti diversi del fiume Kitkajoki, una sessione sul Lago Koverrusjärvi, una sessione sul Lago Kylmäluoma e una sessione sul fiume kuusinkijoki.

Nonostante il numero ridotto di nazionali siamo sicuri che la voglia di ripartire e di rimettersi finalmente in gioco renderà comunque questa edizione molto avvincente.

Forza Azzurri!