Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/images/Pesca_Di_Superficie/feeder/medium/azzurri_freestylemethod.jpg

FEEDER FREE STYLE METHOD, IN UNGHERIA IL PRIMO MONDIALE

É sul lago Maconka in Ungheria che si svolgerà la prima edizione del campionato mondiale di Feeder Free Style Method.
Questa disciplina inserita quest'anno nell'ambito delle competizioni FIPSED, in Italia è praticata da quasi dieci anni col nome di fisheries raggiungendo nel tempo numerosi consensi e superando nel recente campionato nazionale le mille presenze.

Si pratica in ambienti artificiali e consente a differenza del feeder tradizionale l'utilizzo del method feeder e derivati e l'innesco in derivazione.
È una disciplina in forte crescita perché poco costosa e molto divertente che richiama molti giovani.
La nazionale italiana guidata dal CT Angelo De Pascalis si presenta a questo evento con Ettore Ciotti, Nicola Maida, Marco Ferrero, Andrea Mattogno, Ivan Dino Salvalaglio assistiti da Ionut Baciu.
La gara prevede 2 manche da 5 ore, che si terranno sabato 18 e domenica 19 settembre.