Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/images/Pesca_Di_Superficie/big_game/medium/campionidelmondo_biggame2021pg.jpg

TRIONFO AZZURRO AL MONDIALE DI BIG GAME! È ORO E ARGENTO PER L’ITALIA

Straordinario risultato per le squadre azzurre al 29° Mondiale di Big Game appena concluso nelle acque antistanti Pesaro.
I due equipaggi in gara guidati da Mirko Eusebi e Franco Bellini conquistano la medaglia d’oro e quella d’argento, medaglia di bronzo per la Croazia.
Un risultato che tutti si aspettavano ma non scontato da raggiungere. Due giorni di gara con 44 i tonni in totale catturati e poi rilasciati dai 16 equipaggi in gara.
 
 
Con 9 catture la squadra composta da Antonio Panico, Pasquale Scotto di Luzio, Matteo Guidicelli e Daniele Lambertini su barca Matew SUZUKI Lowrance conquista il titolo mondiale, con 8 Marco Eusebi, Gianluca Bonora, Fabrizio Fabbri e Marco Boccafoglia su barca Ciao Pa, sono argento.
Marco Eusebi con con 8 catture si aggiudica il premio BEST ANGLER della manifestazione.
 
242941761 4157580181036225 8951052305227074719 n
 
242887885 4157580201036223 1227261007492948489 n
 
podio bg2021
 
 
Un successo davvero importante – ha spiegato il prof. Ugo Claudio Matteoli, Presidente della Fipsas – per i colori azzurri. Con questo titolo iridato continua la ‘stagione d’oro’ dello sport italiano: dopo i successi agli Europei della nazionale di calcio, quelli delle Olimpiadi, delle Paralimpiadi, delle nazionali di volley e del ciclismo, arriviamo anche noi. Ed è con grande orgoglio che ci uniamo alla ‘festa dello sport’ italiano”.
 
Gli fa eco il presidente del Club Nautico Pesaro, Francesco Galeppi: “Una vetrina internazionale, è ciò che ci voleva in un momento dove ‘ripartire’ è la parola d’ordine. E il mare di Pesaro ha regalato ai colori azzurri un oro e un argento. Era il risultato che tutti ci auguravamo, una gioia immensa. Noi, la città di Pesaro e gli addetti ai lavori siamo orgogliosi di questo straordinario successo”.
 
inpescabg sito