Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/images/ambiente/medium/tag_anguilla.jpg

LIFEEL, MISURE CONCRETE PER LA CONSERVAZIONE DELL’ANGUILLA

E' partito il progetto Life Natura LIFEEL (https://lifeel.eu/) finalizzato alla messa in campo di misure concrete per la conservazione dell’anguilla, per il quale le Associazioni della pesca dell’Emilia Romagna hanno fornito lettera di supporto al progetto. A breve con l’avvio del periodo migratorio, nel corso del progetto per l’Italia è prevista la liberazione in mare nell’area del delta del Po di almeno 10.000 soggetti migranti sessualmente maturi nell’arco del triennio 2021-2023 – selezionati sulla base di un protocollo appositamente sviluppato dall’Università di Bologna e disponibile sul sito di progetto – per supportare la capacità riproduttiva dello stock di anguilla presente in natura.

Circa 2.000 di questi soggetti saranno contrassegnati con marche esterne di colore verde recanti un numero progressivo e il riferimento al sito web di progetto, in modo che possano essere segnalate eventuali catture accidentali di esemplari marcati.

La rete di monitoraggio che si sta predisponendo a cura dell’Università di Ferrara sta coinvolgendo le marinerie costiere dell’alto Adriatico e il gruppo di capannisti che fanno capo all’Ass. Italiana Pesca Sportiva e Ricreativa e l’associazione per la pesca sportiva FIPSAS.

AVVISO AI PESCATORI

A partire dal mese di novembre 2021 nell’area del delta del Po e lungo tutta la costa adriatica del Veneto, Emilia Romagna e Marche

potranno essere catturati esemplari di anguilla marcati come quella illustrata

anguilla lifeel

in caso di cattura segnalare a: https://lifeel.eu/

o contattare:

UniFe dott. Mattia Lanzoni cell. 3282643297

UniBo prof. Oliviero Mordenti cell. 3397806015

se possibile fare una foto dell’animale, raccogliere il numero dell’etichetta e rilasciare l’esemplare.

SI RINGRAZIA PER LA COLLABORAZIONE