images/images/attivitasubacquee_nuotopinnato/apnea/medium/Foto_2.jpg

CONSEGNA DEI BREVETTI FIPSAS IN OCCASIONE DELLE CERIMONIE DI IMBASCAMENTO DEI NUOVI INCURSORI E PALOMBARI DELLA MARINA MILITARE

Il recente incontro tra il Comandante del Raggruppamento Subacquei ed Incursori "Teseo Tesei", Contrammiraglio Massimiliano Rossi, e il Presidente FIPSAS, Prof. Ugo Claudio Matteoli, comincia i produrre i suoi effetti. In ragione dell’accordo raggiunto nella circostanza, che prevede il riconoscimento e la conversione dei brevetti militari posseduti nei corrispondenti titoli FIPSAS/CMAS relativi alle attività subacquee sportivo-ricreative, si è proceduto, infatti, alla consegna dei brevetti federali ai nuovi incursori e palombari. La consegna è avvenuta in occasione delle cerimonie di imbascamento del suddetto personale a cura del Cav. Leonardo D’Imporzano, referente per la Federazione nei rapporti con la Marina Militare.

Foto 1 Marina

Questo è il primo step di una collaborazione che la Federazione e la Marina Militare hanno fortemente voluto e dalla quale non potranno che arrivare dei reciproci benefici”, ha sottolineato il Presidente FIPSAS, Prof. Ugo Claudio Matteoli. “Sono certo – ha proseguito il Presidente federale – che questo accordo sarà foriero di importanti iniziative nell’ambito delle attività subacquee ricreative. Ragion per cui cercherò di fare il possibile, unitamente ai responsabili dei Settori interessati, per creare le condizioni affinché queste iniziative possano svilupparsi nel migliore dei modi”.