images/images/Pesca_Di_Superficie/Carp_Fishing/medium/azzurre_carpfishing.jpg

MONDIALE FEMMINILE DI CARP FISHING: VINCE L’UCRAINA, SETTIMA L’ITALIA

Si è conclusa sabato 3 settembre in Inghilterra, la seconda edizione del Mondiale femminile di Carp Fishing. Dopo 72 ore di gara svolta su due laghi della Linear Fisheries vicino Oxford, l’Ucraina si è aggiudicata il titolo mondiale a squadre con 9 penalità, seconda l'Inghilterra padrona di casa con 10 penalità e terza la Lettonia con 11 penalità. Le nostre ragazze in questa loro prima partecipazione al mondiale, hanno messo molto entusiasmo e tanto impegno, ma anche per colpa di un sorteggio non molto fortunato, hanno concluso in settima posizione con 17 penalità. E' stata comunque un'esperienza positiva che sarà sicuramente utile per i futuri mondiali.

A livello individuale primo posto per la coppia olandese formata da Bianca Venema e Anoek Bonnet, secondo posto per le lettoni Loreta Birzule e Linda Laskovska vincitrici anche del premio Big Fish con la cattura di una carpa di oltre 20 kg, terze le inglesi Miranda Brown e Theresa Biggs. Le migliori delle azzurre sono state Chiara Mazzotti e Federica Mainetti, seconde di settore e seste assolute.

VISUALIZZA LA CLASSIFICA FINALE

IMG 20220905 WA0003

IMG 20220904 WA0000

IMG 20220905 WA0000