images/images/Pesca_Di_Superficie/big_game/medium/italia_bg_campionidelmondo2022.jpg

IL CIELO E’ AZZURRO SOPRA PESCARA! ORO E BRONZO AL MONDIALE DI BIG GAME DRIFTING!

Mondiale di Big Game, un anno dopo cambia la location ma non cambia il risultato, nel 2021 Pesaro quest’anno Pescara.
L’Italia è di nuovo Campione del Mondo! 
 
La nazionale italiana si è presentata a questo appuntamento internazionale con due equipaggi guidati abilmente da Mirko Eusebi e Franco Bellini, che hanno offerto nonostante un campo gara difficile e molto tecnico, l’ennesima grande prestazione.
L’Italia composta da Pasquale Scotto Di Luzio, Luca Miserocchi, Loris Galvan e Guido Ascheri ha conquistato dopo due avvincenti giornate di gara la medaglia d’oro, medaglia di bronzo per l’altro equipaggio azzurro formato da Gian Luca Bonora, Antonio di Meco, Mirko Di Domenico e Niko De Patre. Medaglia d’argento per la Croazia.
 
campionibg2022 
19 tonni e 9 alletterati il totale delle catture effettuate dai 18 equipaggi in rappresentanza delle 12 nazioni che hanno partecipato all’evento, tutti filmati, misurati e rigorosamente rilasciati vivi in mare.
 
307039615 793066288423921 5370711133029883082 n
 
C’è da dire ad onor di cronaca, che il programma dell’evento organizzato dalla FIPSAS in collaborazione con l'Asd Dolphin Club di Pescara, prevedeva che le giornate di gara fossero tre, ma come spesso accade in competizioni di pesca sportiva in mare, c’è da fare i conti con le condizioni meteo marine, che anche in questo mondiale non hanno consentito né ieri, né oggi di disputare in sicurezza la terza ed ultima manche.
Questo imprevisto non ha comunque messo in discussione l’esito del Mondiale, si sono regolarmente svolte martedì 13 e mercoledì 14 la prima e la seconda prova dell’evento.
 
Grande la soddisfazione di Stefano Sarti Vice Presidente del Settore Pesca di Superficie al seguito della delegazione azzurra per tutta la settimana: “E’ una gioia grandissima! Vincere è sempre bello, ma farlo in casa e per il secondo anno consecutivo, ha un sapore davvero speciale!
I miei complimenti vanno alla ASD Dolphin Club e alla Fipsas di Pescara per l'ottima organizzazione, ma soprattutto ai CT, le squadre sono due, ma grazie al loro lavoro, gli atleti diventano un gruppo unito e determinato ad ottenere il miglior risultato per la nazione che hanno l’onore di rappresentare.”