images/images/Pesca_Di_Superficie/Carp_Fishing/medium/inghilterra_campione_carpfishing2022.jpg

L'INGHILTERRA VINCE IL MONDIALE DI CARP FISHING 2022, AZZURRI LONTANI DAL PODIO

In Ungheria sul Lago Deseda dopo 72 ore ininterrotte di gara l’Inghilterra vince meritatamente con 4 penalità(194.225 kg) il campionato del mondo di Carp Fishing 2022, seconda la Moldavia con 5 penalità (200.925 kg) e terza la Romania con 8 penalità (121.340 kg).

Il podio di coppia è il seguente: medaglia d’oro per i croati Dalibor Banaj e Jakopcevic Hrvoje, medaglia d’argento per i moldavi Daniel Taran e Vasile Pocitari, bronzo per i francesi Kevin CarricoJulien Charrais. La carpa più grande è di 16,725 kg catturata dalla coppia lituana formata da Justas Barakauskas e Darius Grigaitis. Per l’Italia un deludente 17° posto, la coppia formata da Diego Negrini e Federico Tuffanelli ottiene il miglior piazzamento azzurro concludendo al 40° posto.

308051950 646773870150598 8371922853855850870 n

La posizione in classifica dell’Italia è pressoché nella media degli ultimi quattro mondiali, la gara era stata impostata sulla pastura, sperando che le carpe arrivassero, ma purtroppo è stata una gara in cui i pesci sono stati catturati esclusivamente a lunga distanza o comunque fuori dalle zone pasturate, in questo e nella pesca di ricerca in generale, non siamo così preparati per essere competitivi a livello internazionale, ma siamo sicuri che i nostri faranno tesoro di questa esperienza e lavoreranno per riprovarci già dal prossimo mondiale in Francia nel 2023.

VISUALIZZA LA CLASSIFICA FINALE