images/images/federazione/sprintt_fishing/medium/1sprintt.png

RAVENNA E SAN LORENZO SALUTANO IL 2022 NEL SENO DI SPRINTT FISHING

Nei giorni finali del 2022 si sono svolte due giornate all’insegna del progetto SPRINTT FISHING che hanno coinvolto oltre 40 persone in due strutture differenti, una presso Il “Lago Pino”, situato a San Lorenzo in Noceto, in Provincia di Forlì-Cesena, lo scorso 30 dicembre, l’altra proprio nel cuore della Romagna, il 29 dicembre, lungo gli argini del “Meeple Lake”.

Due momenti distanti ma paralleli, nelle attività che hanno coinvolto gli over 65, impegnati in sessioni di pesca, con roubasienne nel Lago Pino e con la bolognese nel lago di Ravenna; nell’ultimo lago si è svolta una vera e propria gara di pesca, mentre a Cesena si è trattato più di un’attività amatoriale con pesatura finale.

Diverse storie personali sono venute alla luce durante queste due giornate; percorsi umani spezzati da tragedie personali o malattie poi superate che hanno trovato nella pesca un punto di contatto e di rivincita personale importante, come testimoniato anche in alcune interviste effettuate.

Questo a riprova di quanto l’attività sportiva della pesca abbia potere non soltanto per lo stato fisico e mentale di chi lo pratica ma anche nel riscatto sociale che può avere per chi, isolatosi, riscopre l’amore per sè e la fiducia verso gli altri, tanto più in un’età delicata come quella abbracciata dal progetto SPRINTT FISHING. Alcuni dei presenti avevano anche 85 anni.

Inutile dire quanto, entrambi i gestori delle attività, stiano già pensando all’organizzazione di altri eventi e quanto gli istruttori federali abbiamo amato condividere le due giornate sopra descritte. Ecco una serie di scatti di entrambe le giornate

1

2

3

4