images/medium/segugio.png

LA PASSIONE PER LA PESCA SCALDA I GIOVANI

Il freddo pungente non ha scoraggiato i giovanissimi che sabato 21 gennaio e quello precedente, 14 gennaio, si sono incontrati a Cremona, nell'impianto federale Laghi Segugio, per vivere le lezioni pratiche di pesca che sono state organizzate nell'ambito del progetto finanziato da Sport e Salute, denominato "Regole di sport, Regole di vita".

Una ventina tra ragazzi e ragazze, alcuni molto piccoli (l'età è compresa tra i 6 e i 13 anni) hanno seguito le lezioni pratiche degli istruttori federali presenti, in queste giornate targate Team BLF Italia, pensate e volute proprio per avvicinare i più piccoli alla pesca; in queste due giornate, in particolare, è stata approfondita la tecnica "freestyle method feeder" mentre nelle più avanzate si prenderà confidenza con la tecnica della roubasienne.

Alla fine del semestre i ragazzi saranno messi di fronte allo specchio d'acqua decidendo, sulla base delle condizioni dell'acqua e metereologiche, la tecnica più vantaggiosa per la pesca.

Dunque un vero e proprio percorso di avviamento e consolidamento della pesca sportiva, proprio come vuole il progetto finanziato da Sport e Salute. Oltre alle lezioni pratiche vengono svolte anche lezioni on-line, per ogni singolo partecipante.

Negli scatti, tutto l'entusiasmo e la soddisfazione dei bambini che stanno partecipando al corso che ha uno sviluppo di circa 3 ore a settimana per il periodo invernale e 5 a partire dalla primavera.

1

326474930 705965897918868 6390377959928501584 n

326553839 569064925094601 1257519334857867725 n