images/images/federazione/medium/slide_28gennaio2023.jpg

SABATO 28 GENNAIO A ROMA NELLA SALA PETRASSI DELL'AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA, LA FIPSAS CELEBRA LE 127 MEDAGLIE VINTE NEL 2022

Una grande giornata di sport, emozioni e festeggiamenti è prevista per sabato 28 gennaio alle ore 11.00 presso la Sala Petrassi dell’Auditorium Parco della Musica, che aprirà le sue porte per accogliere la Cerimonia di Premiazione degli Azzurri FIPSAS - Medaglie 2022. Un'importante evento per la nostra federazione che festeggerà tutte le stelle che hanno brillato lo scorso anno.

“Lo scorso anno i nostri Atleti ci hanno permesso di battere il record di podi conquistati in un’annata agonistica. - ha dichiarato il presidente Claudio Matteoli - Nel 2022 le medaglie vinte nei vari Campionati Mondiali ed Europei sono state, infatti, 127 (il precedente record era di 101 medaglie vinte nel 2015) così suddivise: 47 medaglie d’oro, 43 d’argento e 37 di bronzo.

Un risultato impressionante, un risultato che ci pone agonisticamente ai massimi vertici delle Federazioni del CONI (forse addirittura al top), un risultato che è figlio di una perfetta organizzazione e programmazione sportiva che ha coinvolto tutti i settori federali, sportivi e non, in uguale misura. Ciò risulta evidente se si osservano i dati disaggregati. Delle 127 medaglie sopra riportate, 67 (22 d’oro, 25 d’argento e 20 di bronzo) sono state, infatti, conquistate dagli Atleti del “Settore Attività Subacquee e Nuoto Pinnato”, mentre 60 (25 d’oro, 18 d’argento e 17 di bronzo) da quelli del “Settore Pesca di Superficie”. Un perfetto equilibrio che, se ancora ce ne fosse bisogno, dimostra il paritetico sforzo effettuato dalla Federazione per cercare di portare ai vertici tutti i propri Atleti. L’ottimo livello agonistico raggiunto dall’intero movimento federale è inoltre documentato dal numero di podi conquistati non solo dai numerosi agonisti di punta, ma anche dalle nostre squadre: delle 127 medaglie ben 31 sono, infatti, derivanti dai successi dei nostri team.”

Nel corso della cerimonia ci sarà spazio per festeggiare anche gli 80 anni della federazione  consegnando riconoscimenti ad alcune società affiliate alla FIPSAS da 75 anni e più, attestati e stelle a dirigenti che hanno dedicato “Una Vita per la FIPSAS”, speciali gratificazioni a persone, società o sezioni provinciali che lo scorso anno si sono messe in evidenza attraverso attività svolte sul territorio nell’ambito della didattica e formazione, nella didattica subacquea e nell’attività di vigilanza.

Alla premiazione, che verrà presentata dalla conduttrice RAI Metis Di Meo, affiancata da Luca Caslini, Massimiliano Popaiz e dal consigliere federale Massimo Rossi, saranno presenti oltre 400 atleti, il Presidente del CONI, Giovanni Malagò, il Ministro per lo Sport e i Giovani, Andrea Abodi, il Presidente FIPSAS, Ugo Claudio Matteoli, il Vicepresidente FIPSAS, Antonio Gigli, i Presidenti dei settori agonistici, Antonio Fusconi (Pesca di Superficie) e Carlo Allegrini (Attività Subacquee e Nuoto Pinnato), il Segretario Generale FIPSAS, Barbara Durante, i consiglieri federali, i tecnici, i dirigenti e tutte le persone che a vario titolo hanno contributo alla realizzazione di questi successi.

 

locandina premiazioni azzurrifipsas medagliati2022