Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/images/attivitasubacquee_nuotopinnato/apnea/medium/alex_zec_curacao.jpg

FREE IMMERSION DA RECORD CMAS PER ALESSIA ZECCHINI

Foto di Alex St-Jean

Dopo quello AIDA conseguito il 16 Ottobre u.s. con la profondità di - 98,00 metri, quest’oggi (18 Ottobre), a Curacao, in occasione dell’Oceanquest, Alessia Zecchini, con l’incredibile profondità di - 100,00 metri, ha stabilito, sempre nella specialità Free Immersion, anche il nuovo Record Mondiale CMAS. Il precedente Record Mondiale omologato dalla Confederazione Mondiale Attività Subacquee, pari a - 94,00 metri, apparteneva alla stessa pluricampionessa romana, che lo aveva realizzato a Kaş, in Turchia, il 6 Ottobre 2018, in occasione del 3° Campionato Mondiale CMAS di Apnea Outdoor.

IMG 20191018 WA0004


Grazie a questa ennesima impresa, la fortissima atleta azzurra chiude come meglio non si sarebbe potuto un 2019 che l’ha vista assoluta protagonista, sia nell’indoor che nell’outdoor. Del resto, i numeri parlano chiaro: cinque medaglie d’oro, di cui due conquistate in occasione dell’Europeo di Apnea Indoor (Istanbul – Turchia – 17/23 Giugno) e tre nel corso del Mondiale di Apnea Outdoor (Roatan – Honduras – 6/12 Agosto), una medaglia d’argento, conseguita nell’ambito dell’Europeo di Apnea Indoor, un Record Mondiale AIDA e i seguenti sette Record Mondiali CMAS:

Apnea Dinamica senza Attrezzi in vasca da 25 metri: 193,01 metri (Milazzo – ME – 6 Aprile);
Apnea Dinamica con Pinne: 228,15 metri (Istanbul – Turchia – 21 Giugno);
Apnea Dinamica con Monopinna: 253,00 metri (Istanbul – Turchia – 22 Giugno);
Apnea in Assetto Costante senza Attrezzi: - 73,00 metri (Roatan – Honduras – 2 Agosto);
Apnea in Assetto Costante con Monopinna: - 112,00 metri (Roatan – Honduras – 5 Agosto);
Apnea in Assetto Costante con Monopinna: - 113,00 metri (Roatan – Honduras – 8 Agosto);
Apnea Free Immersion: - 100,00 metri (Curacao – 18 Ottobre).

Una sequenza di risultati incredibile, che certifica il valore assoluto di questa atleta veramente fenomenale, la quale, anche quest’anno, ha saputo lasciare tutti senza fiato. Complimenti Alessia!