Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/images/federazione/medium/lombardia.jpg

REGIONE LOMBARDIA: TASSA PER LICENZA DI PESCA

Il rilascio e il mantenimento della licenza che autorizza ad esercitare attività di pesca è subordinato al pagamento di una tassa di concessione.
I cittadini che desiderano ottenere la licenza per l’esercizio delle attività di pesca sono tenuti al versamento di una tassa regionale.

La licenza per l'esercizio dell'attività di pesca può essere:
- licenza per la pesca professionale (licenza A) si ottiene a seguito del superamento di un esame di idoneità al termine di uno specifico corso di formazione organizzato dalla Regione o dalla Provincia di Sondrio per il territorio di rispettiva competenza. La licenza è costituita da un tesserino di durata decennale (rilasciato dalla Regione o dalla Provincia di Sondrio) che deve essere accompagnato dalla ricevuta della tassa annuale di concessione.

- licenza per la pesca dilettantistica (licenza B) costituita dalla sola ricevuta di versamento della tassa annuale di concessione regionale che, all'occorrenza, deve essere esibita unitamente ad un documento d'identità. La licenza è valida anche per gli stranieri, per i quali non è più previsto il permesso turistico.

E’ prevista l’esenzione per:
- i residenti in Italia di età inferiore a 18 anni o superiore a 65;

- i soggetti indicati all'art. 3 della legge 104/1992 “Legge quadro per l'assistenza, l'integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate” che esercitino la pesca con l'uso della sola canna, con o senza mulinello, armata con uno o più ami.

Per approfondimenti consultare questa pagina.

L’importo da versare per la tassa annuale è di:
- € 45,00 per la pesca professionale;

- € 23,00 per la pesca dilettantistica.

Il pagamento si effettua online dal Portale dei Pagamenti di Regione Lombardia.
Da qui è anche possibile stampare l’avviso di pagamento da presentare agli sportelli abilitati: bancari, tabaccherie (SISAL, Lottomatica e Banca5) o pagare con il proprio Home Banking (tramite CBILL) o tramite APP (PayPal, SatiSpay, ecc).

N.B.: La tassa per la pesca dovuta dai cittadini stranieri deve essere versata tramite bonifico bancario sull’IBAN IT95D0306909790100000300047 intestato a Regione Lombardia, indicando il codice bic/swift BCITITMM (aggiungere XXX se il sistema della propria banca richiede ulteriori tre caratteri per l'identificazione della filiale).

Per ulteriori informazioni sul conseguimento delle licenze di pesca rivolgersi all’Ufficio Territoriale Regionale (UTR) di residenza. Indirizzi e orari sono pubblicati al seguente link Uffici Territoriali di Regione Lombardia.