Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/images/attivitasubacquee_nuotopinnato/Pesca_in_apnea/medium/1_squadra_classificata_CI_per_Società_PiA.jpg

CAMPIONATO PER SOCIETA’ DI PESCA IN APNEA: ORO PER LA ASD SPEARFISHING MARINE TEAM!

La Società Spearfishing Marine Team si è aggiudicata l’edizione 2020 del Campionato Italiano per Società di Pesca in Apnea, svoltasi in data odierna (31 Ottobre), a Santa Marinella (RM). I punti totalizzati dal trio formato da Roberto La Mantia, Diego Mazzocchi ed Emanuele Verri, il cui cavetto vantava quindici prede più una a coefficiente, sono stati 14.755. 2.945 punti in più rispetto a quelli ottenuti da Andrea Cernuta, Stefano Claut e David Croselli, della Società Nautica Grignano, che, con nove prede più una a coefficiente e 11.810 punti, si sono resi protagonisti di un eccellente secondo posto.

2 squadra classificata CI per Società PiA

Ha completato il podio il trio formato da Alessandro Braccini, Simone Feligioni e Manolo Marcelletti, della Società SPS Foce del Mignone, i quali, con 11.106 punti, frutto di dodici prede, si sono imposti su Daniele Colangeli, Vincenzo Ferrante e Matteo Terranova, del Circolo Subacqueo Astrea, quarti e autori di 8.666 punti.

3 squadra classificata CI per Società PiA

In virtù della vittoria ottenuta quest’oggi, Emanuele Verri ha acquisito il diritto di partecipare al prossimo Campionato Italiano di Qualificazione di Pesca in Apnea, in programma a Cinisi – Terrasini (PA), il 24 e 25 Settembre 2021. Roberto La Mantia e Diego Mazzocchi risultavano già qualificati per il suddetto Campionato Italiano, a prescindere, quindi, dalla conquista del titolo per società. All’evento di Santa Marinella, ottimamente organizzato dalla A.S.D. Spearfishing Marine Team, nuova Società Campione d’Italia di Pesca in Apnea, hanno preso parte ventiquattro squadre, il che, considerato il periodo, può considerarsi un autentico successo. Hanno diretto il Campionato Umberto Tiberi (Direttore di Gara) e Guido Quaglia (Giudice di Gara). Hanno assistito alla manifestazione il Presidente del Settore Attività Subacquee e Nuoto Pinnato, Carlo Allegrini, e il Direttore Tecnico della Squadra Nazionale di Pesca in Apnea, Marco Bardi. Da segnalare la presenza a Santa Marinella del video operatore Gian Melchiori, il quale, su incarico della FIPSAS, realizzerà, grazie alle immagini del Campionato, un video promozionale della disciplina della Pesca in Apnea, la quale si sta sempre più orientando verso il sociale. Riprova ne sia che quella odierna è stata sì una giornata all’insegna dello sport e del sano agonismo, ma anche della solidarietà. La ASD Spearfishing Marine Team ha infatti devoluto in beneficenza il pescato catturato dagli atleti. Ciò è stato reso possibile grazie alla sinergia che ha coinvolto più enti e soggetti locali. In particolare, si è svolta un’asta pubblica presso il Porto di Santa Marinella, organizzata dalla suddetta ASD, la quale, grazie alla collaborazione della Cooperativa dei Pescatori Professionali e sotto la supervisione del Comandante Vitale della Capitaneria di Porto di Santa Marinella, ha potuto ricavare una discreta somma, che verrà devoluta ai bambini ricoverati presso l’Ospedale Bambino Gesù di Santa Marinella.

Visualizza la classifica del Campionato Italiano per Società di Pesca in Apnea