Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/images/attivitasubacquee_nuotopinnato/medium/podio_videosub.jpg

LE DISCIPLINE DEL COMPARTO AUDIOVISIVI GRANDI PROTAGONISTE AI GIOCHI DEL MARE

Tirnetta si aggiudica il Campionato Italiano di Video Sub; la Foto e il Safari si mettono in luce con due Stage di ottimo livello

Tra le protagoniste indiscusse di questa edizione 2021 dei Giochi del Mare ci sono sicuramente la Fotografia Subacquea, il Safari Fotografico Subacqueo e il Video Subacqueo, che, dal 3 al 5 Giugno u.s., hanno dato vita a delle iniziative davvero interessanti e degne di nota. La foto e il safari, grazie a due stage perfettamente riusciti, hanno superato a pieni voti l’esame tutt’altro che facile di valorizzare le acque di Vasto (CH), che, notoriamente, non rappresentano di certo il top dal punto di vista della ricchezza dei fondali. Eppure, sia i fotografi (Davide Lombroso e Virginia Salzedo) e le modelle (Ilaria Catani, Lucrezia De Mari e Giulia Di Domenico) capitanati da Mario Genovesi, che gli atleti facenti parte il Club Azzurro di Safari Fotosub (Nicola Alaimo, Vito Guzzetta, Giampiero Liguori, Simone Marrassini, Domenico Ruvolo, Santo Tirnetta e Giancarlo Torre) guidati da Filippo Massari sono riusciti in questa impresa, realizzando, nel caso della fotografia subacquea, una produzione fotografica decisamente buona e “catturando”, per quel che riguarda il safari fotografico subacqueo, molte più specie di quanto fosse ragionevole ipotizzare. A catturarne di più sono stati Nicola Alaimo, nella categoria apnea, e Giampiero Liguori, nella categoria ARA.

 DSC7747CR Safari Fotosub

Vasto ha anche ospitato il Campionato Italiano di Video Subacqueo, che mancava all’appello da diversi anni, così come giustamente sottolineato dal referente nazionale della disciplina, Gian Melchiori, nel corso della videoproiezione che ha preceduto la premiazione finale. Sul gradino più alto del podio si è andato a collocare Santo Tirnetta (assistente: Vito Bono), della società Sciacca Full Immersion. Alle sue spalle Domenico Ruvolo (assistente: Giancarlo Torre), della società Dugongo Team, secondo, e Alfio Scuderi (modella: Sabrina Reale), della società GRO Sub Catania, terzo.

 DSC7762CR