Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/discipline/NUOTO_PINNATO/2021/medium/massarosa_np_2021.jpg

2 COPPA ITALIA NUOTO PINNATO

Il memorial Vincenzo Simonini ospita con successo la seconda tappa stagionale della Coppa Italia di nuoto pinnato in acque libere.

Il lago di San Rocchino, sede del 7° memorial Vincenzo Simonini, ha ospitato ieri domenica 18 luglio 2021 la 2^ prova di Coppa Italia di Nuoto Pinnato in acque libere, manifestazione che ha visto in Versilia oltre 150 partecipanti sfidarsi nelle nuove distanze individuali imposte dal regolamento CMAS.

I risultati più importanti sono stati colti da Mara Zaghet e Davide De Ceglie, nei 1000 assoluti monopinna e Consuelo Dametto e Leonardo Grimaudo nei 1000 assoluti pinne, Giorgia Marmotta e Mattia Picuccio, nei 1000 di prima categoria monopinna, Giulia Massa e Daniel Candian, nei 1000 di prima categoria pinne, Maria Lucia Selva e Luca Zanni, nei 1000 master monopinna, e Olesea Vaculencic e Daniele Giacomelli, nei 1000 master pinne,

Tra le classifiche di Coppa Italia sottolineamo la vittoria della GAO Brinella di Orbetello giunta davanti a Record Team Bologna e Nuoto Belle Arti Roma, insieme al secondo posto.

Tra i master NPS Varedo e pari merito al secondo posto Pinnaverde Milano e Nuoto Belle Arti Roma.

Info e approfondimenti sul sito federale www.fipsas.it.