images/images/attivitasubacquee_nuotopinnato/apnea/medium/Foto_Carrera_1.jpg

COSTANTE CON MONOPINNA DA RECORD PER DAVIDE CARRERA

Il 10 agosto u.s., a Long Island, isola e distretto di Bahamas, Davide Carrera, con la profondità di - 123,00 m, ha stabilito il nuovo record italiano di apnea in assetto costante con monopinna. Il precedente primato, pari a - 122,00 m, apparteneva allo stesso Carrera, che lo aveva realizzato sempre a Long Island lo scorso anno e, più precisamente, il 23 luglio u.s. Il fortissimo atleta azzurro ha stabilito il record in occasione dell’edizione 2022 del Vertical Blue: l’evento in grado di radunare ogni anno il gotha del profondismo internazionale e che ha come teatro il Dean’s Blue Hole, uno tra i più profondi buchi blu marini del mondo.

Foto Carrera 2

Grazie a questa straordinaria performance, Carrera ha conseguito anche la medaglia d’oro, a pari merito con il polacco Mateusz Malina, nella specialità dell’assetto costante con monopinna. Estremamente soddisfatto per i risultati ottenuti, Carrera ha tenuto a precisare che “l’apnea è uno sport incentrato anche sul rispetto della natura. Non si può infatti non rispettare il mare che ci ospita. I miei tuffi – ha proseguito il campione azzurro – vogliono essere anche un messaggio finalizzato alla salvaguardia della natura e della vita. Del resto, rispettando l’ambiente, possiamo respirare, mangiare e vivere meglio.”